Bugie d’Aprile: quando la musica diventa un tormento

Sono sempre stata appassionata di cartoni animati giapponesi. Durante gli anni dell’adolescenza ne ho divorati molteplici. Ma questo mi è rimasto così impresso nel cuore da lasciarmi ancora il magone. Bugie d’Aprile (Shigatsu wa kimi no uso) è un manga iniziato nel 2011 e da cui poi, nel 2014, è stata tratta una serie Anime. … Continua a leggere Bugie d’Aprile: quando la musica diventa un tormento

Vota:

Love Death & Robots: sperimentazione artistica in pillole

Un anno fa Netflix ha pubblicato questa serie originale e io, amante dell’animazione, mi ci sono fiondata a capofitto. In pochi minuti, sono stata invasa da una moltitudine di stili e colori da lasciarmi a bocca aperta. Ogni episodio di questa serie antologica dura dai 10 ai 20 minuti, e in questo poco tempo riesce … Continua a leggere Love Death & Robots: sperimentazione artistica in pillole

Vota:

Immersi nell’alienante mondo di Satoshi Kon

Chi mi conosce sa quanto io ami il cinema d’animazione giapponese, ogni volta che mi ritrovo a guardare quei colori, quello stile così sorprendentemente unico, rimango senza parole, rapita da quelle atmosfere. Non per niente ho fatto la tesi di laurea parlando del maestro Hayao Miyazaki e del suo Studio Ghibli, ma questa è un’altra … Continua a leggere Immersi nell’alienante mondo di Satoshi Kon

Vota:

ARTE E MUSICA SI ABBRACCIANO: Fantasia, capolavoro su grande schermo

Avevo circa tre anni quando, per la prima volta, mia madre inserì la VHS del primo Fantasia nel videoregistratore. In quel momento, ancora troppo piccola per capirlo, nacque la mia immensa passione per la Disney e, soprattutto, per questo grande classico poco conosciuto. Fantasia è stato un film fuori dal comune. Nel 1940, con la … Continua a leggere ARTE E MUSICA SI ABBRACCIANO: Fantasia, capolavoro su grande schermo

Vota: