Recensione: Finché il caffè è caldo di Toshikazu Kawaguchi

Un altro autore giapponese? Ebbene, vostro malgrado, sì! Ormai lo sapete, l’amore che nutro per gli artisti giapponesi è smisurato e devo dire che Finché il caffè è caldo di Toshikazu Kawaguchi mi ha lasciata particolarmente sorpresa. Le vicende che si susseguono in questo piccolo bar giapponese sono una più emozionante dell’altra. L’autore è dotato … Continua a leggere Recensione: Finché il caffè è caldo di Toshikazu Kawaguchi

Vota:

Il grande Gatsby: solitudine e speranza nell’America degli anni ’20.

Ero una adolescente quando, durante le brevi pause scolastiche, immergevo il naso nelle pagine di Il Grande Gatsby di Francis Scott Fitzgerald. Tutto in quel libro mi affascinava, a partire proprio dal ricco protagonista e la sua incolmabile solitudine. Francis Scott Fitzgerald è stato uno scrittore vissuto negli anni ’20. Era uno maggiori esponenti dell’età … Continua a leggere Il grande Gatsby: solitudine e speranza nell’America degli anni ’20.

Vota:

Queste Oscure Materie: uno splendido fantasy di formazione

Rovistando fra gli ebook in offerta, qualche tempo fa mi sono imbattuta in questa trilogia scritta da Philip Pullman. Curiosa di leggere questa saga di cui avevo visto solo il film, non ci pensai due secondi e, tempo pochi click, me lo ritrovai nella libreria virtuale. Dopo pochi capitoli e mi ritrovai rapita dalle pagine. … Continua a leggere Queste Oscure Materie: uno splendido fantasy di formazione

Vota:

Recensione: La Cacciatrice di Storie Perdute

Ieri pomeriggio, in preda a un’irrefrenabile voglia di leggere, ho finito con il fiato sospeso questo intenso romanzo, un piccolo gioiello letterario pieno di sfaccettature e sorprese. Ma, prima di parlarvi delle mie impressioni, vediamo di come si presenta questo libro. Trama Jaya ha il cuore spezzato. Ha tentato a lungo di avere un bambino, … Continua a leggere Recensione: La Cacciatrice di Storie Perdute

Vota:

Luis Sepúlveda: l’uomo che ci ha insegnato a volare.

In memoria della sua morte avvenuta la scorsa settimana, il 16 aprile 2020, oggi voglio parlarvi un po’ del mio rapporto con questo autore, e di quanto sia stato importante leggerlo durante l’infanzia. Non so molto, a dire il vero, della vita di Luis Sepúlveda, tranne che nacque in Cile il 4 ottobre 1949. Spulciando … Continua a leggere Luis Sepúlveda: l’uomo che ci ha insegnato a volare.

Vota: