If Found…: Una storia da cancellare

Come si può raccontare una storia cancellandola? Semplice, con una gomma virtuale che, man mano, che si dipanerà la trama diventerà sempre più consumata, lasciandosi dietro quegli strani e fastidiosi residui che si appiccicheranno sullo schermo. If Found… è un’avventura narrativa sviluppata da Dreamfeel e edita da Annapurna Interactive, la quale ha distribuito anche piccoli … Continua a leggere If Found…: Una storia da cancellare

Vota:

Videogiochi e turismo: intervista allo sviluppatore di The Hand of Glory

I videogiochi possono promuovere il territorio e aiutare il turismo? L’ho chiesto a Stefano Rossitto, creatore del nuovissimo The Hand of Glory. Amo il mondo dei videogiochi e uno dei miei generi preferiti è quello delle Avventure Grafiche, specialmente punta e clicca. E una caratteristica che mi è sempre piaciuta, oltre al gameplay, è stato … Continua a leggere Videogiochi e turismo: intervista allo sviluppatore di The Hand of Glory

Vota:

Bugie d’Aprile: quando la musica diventa un tormento

Sono sempre stata appassionata di cartoni animati giapponesi. Durante gli anni dell’adolescenza ne ho divorati molteplici. Ma questo mi è rimasto così impresso nel cuore da lasciarmi ancora il magone. Bugie d’Aprile (Shigatsu wa kimi no uso) è un manga iniziato nel 2011 e da cui poi, nel 2014, è stata tratta una serie Anime. … Continua a leggere Bugie d’Aprile: quando la musica diventa un tormento

Vota:

Love Death & Robots: sperimentazione artistica in pillole

Un anno fa Netflix ha pubblicato questa serie originale e io, amante dell’animazione, mi ci sono fiondata a capofitto. In pochi minuti, sono stata invasa da una moltitudine di stili e colori da lasciarmi a bocca aperta. Ogni episodio di questa serie antologica dura dai 10 ai 20 minuti, e in questo poco tempo riesce … Continua a leggere Love Death & Robots: sperimentazione artistica in pillole

Vota:

Forgotton Anne: un’avventura piena di anima

Tra i vari titoli videoludici che occupano un posto speciale nel mio cuore c’è sicuramente quest’avventura grafica particolare, dal tratto deciso e dalla storia intrigante. Il suo stile mi ha colpita al primo sguardo, andando oltre alle mie aspettative. Forgotton Anne è definita una avventura cinematografica. Sviluppato da Through Line games, il videogioco presenta uno … Continua a leggere Forgotton Anne: un’avventura piena di anima

Vota:

Immersi nell’alienante mondo di Satoshi Kon

Chi mi conosce sa quanto io ami il cinema d’animazione giapponese, ogni volta che mi ritrovo a guardare quei colori, quello stile così sorprendentemente unico, rimango senza parole, rapita da quelle atmosfere. Non per niente ho fatto la tesi di laurea parlando del maestro Hayao Miyazaki e del suo Studio Ghibli, ma questa è un’altra … Continua a leggere Immersi nell’alienante mondo di Satoshi Kon

Vota:

Old Man’s Journey: una favola moderna dipinta su schermo

Oggi vi voglio parlare di questo piccolo capolavoro chiamato Old Man’s Journey, per portarvi un assaggio della mia passione videoludica e sperando di trasmettere un messaggio positivo su quest’arte (perché per me è una vera e propria forma d’arte) ancora per certi versi non compresa. Sono sempre stata appassionata di videogiochi, grazie anche a mio … Continua a leggere Old Man’s Journey: una favola moderna dipinta su schermo

Vota:

Le origini del teatro: un breve viaggio attraverso la Grecia classica

Oggi è la giornata mondiale del teatro e quindi torno a parlarvi di questa meravigliosa e antica forma d’arte che ha rapito il mio cuore ormai anni fa. Durante il mio percorso di studi ho seguito con passione il corso di Storia del Teatro e più che darvi nozioni di storia fini a sé stessi … Continua a leggere Le origini del teatro: un breve viaggio attraverso la Grecia classica

Vota:

Il teatro borghese di Henrik Ibsen: l’arte intimistica del palcoscenico

Ho sempre amato il teatro. Ho sempre adorato, anche in tenera età, quella sensazione di meraviglia nel vedere le luci abbassarsi pian piano in sala, i faretti illuminarsi sugli attori in scena e il silenzio preceduto da molteplici brusii. E lì, adagiata comodamente sulla poltrona comoda, restavo rapita dal palcoscenico. Ma adoro anche leggere sceneggiature … Continua a leggere Il teatro borghese di Henrik Ibsen: l’arte intimistica del palcoscenico

Vota: